Nenernet’s Weblog

Archive for giugno 2011

Per Pietro Scott Jovane, amministratore delegato di Microsoft Italia, ci troviamo dinnanzi ad un importante punto di svolta e il cloud computing rappresenta oggi una reale opportunità, soprattutto per le PMI che in italia costituiscono il 70% del PIL.

Al momento nella cloud di Microsoft viene stimata la presenza di un miliardo di utenti e in questa cifra viene considerato anche l’ambito consumer nel quale Microsoft è presente da 15 anni circa.

Rispetto a soluzioni concorrenti presenti sul mercato Microsoft ha la possibilità di offrire un un mix ibrido tra installazioni cloud e on-premise, e proprio questa soluzione ibrida è stata scelta da alcune grosse realtà aziendali italiane tra le quali segnaliamo Artsana, LeRoy Merlin, ma anche la Pubblica Amministrazione con la Provincia di Lecco.

Per la gestione dell’utenza europea Microsoft ha previsto la realizzazione di un data center dislocato a Dublino e ridondato a Amsterdam; per la realizzzione di questa infrastruttura è stato affrontato un investimento di 2.3 miliardi di Euro.

Fonte:
http://feeds.hwupgrade.it/c/32480/f/477553/s/16473eae/l/0L0Shwfiles0Bit0Carticoli0C28940Coffice0E3650El0Eufficio0Edi0Emicrosoft0Esi0Esposta0Enel0Ecloud0Iindex0Bhtml/story01.htm

Dopo la di aprile, Microsoft ha annunciato la disponibilità della versione finale di Office 365.

Come già ampiamente noto si tratta di una raccolta di applicazioni e servizi basati su tecnologia cloud che si rivolgono specificamente alle esigenze di professionisti, aziende e pubbliche amministrazioni che necessitano di una gestione decentralizzata dei dati e di un costante aggiornamento delle applicazioni.

L’offerta commerciale parte da un minimo di 5,25 euro al mese per postazione fino a 25,50 euro al mese per postazione a seconda dei servizi che si desidera attivare.

Nel caso di utilizzo di espressioni volgari od offensive il comportamento verrà segnalato al provider interessato.

Fonte:
http://www.azpoint.net/internet/servizi/19682/Microsoft-lancia-ufficialmente-Office-365.asp

Il regista statunitense ricevera’ il secondo “Taormina Arte Award 2011”, dopo quello consegnato a Monica Bellucci, e presentera’ “Alexander Revisited: the final unrated cut”, una versione rimontata del lungometraggio firmato nel 2007 sulla vita di Alessandro Magno, interpretato da Colin Farrell.

Una lussuosa suite con vista mozzafiato sull’Etna e sulla baia di Taormina, bagno con idromassaggio, doccia emozionale con cascata naturale dotata di cromoterapia: oggi e domani l’Hotel Metropole riservera’ tutto questo al sessantacinquenne trasgressivo regista newyorkese.

Ad attenderlo nell’esclusiva struttura alberghiera ci saranno anche Ignazio Boschetto, Piero Barone e Gianluca Ginoble, ovvero i “tre tenorini” reduci dall’incredibile successo americano con l’album “Il volo”, che si e’ piazzato al decimo posto nella classifica delle raccolte piu’ vendute negli Usa (finora era successo solo a Domenico Modugno e Andrea Bocelli).

I due siciliani e l’abruzzese, lanciati dal talent di Antonella Clerici, sono la sorpresa che Maurizio Corvaja, manager dell’hotel, ha voluto riservare al cineasta americano.

Fonte:
http://notizie.virgilio.it/notizie/spettacoli/cinema/2011/06_giugno/12/cinema_taormina_film_fest_arriva_oliver_stone,30007189.html?pmk=rss